29 gennaio, 2014

Invincibile Armada

Quando non si hanno figli, la gente di norma tende a farsi i cavoli tuoi in svariate forme e frantumarti la pazienza a suon di:

e l'orologio biologico
e quando sarete in tre
ma figli allora
non vi annoiate da soli
non vi manca niente
avete una bella casa
cosa aspettate a fare
due belle persone come voi
un figlio ti riempie la vita
un figlio dà senso alla vita
vorrai mica essere una mamma vecchia
guarda che poi non ce la fai
guarda che ogni anno che passa è più difficile
ma non ti viene voglia di un figlio
non vedi le tue amiche

e via discorrendo.


Quando un figlio ce l'hai, la gente tace per...boh, ad andare bene, un anno.

E poi ricomincia, torna alla carica che manco l'Invincibile Armada e via, con lo sminuzzamento sottile sottile della nostra povera pazienza.
Noi rimaniamo lì, scioccati da tanta sfacciataggine, con le risposte che vorremmo dare che ci si annodano alla lingua e non escono, così le ricacciamo indietro, le ingoiamo e sfoderiamo sorrisi tesi come il crine di cavallo di un archetto. Il tutto mentre ci monta il brucior di stomaco, sognamo qualche granello di magnesia e meditiamo vendetta.

Perchè signori, facciamo due conti.
Se la mia prima figlia è arrivata a tre anni dal matrimonio e io ne avevo già 35,  ci ho messo un po'. Giusto? E magari non era voluto. Chi lo sa? Voi? No, non lo sapete.
Però nulla vieta di pensarci, di rifletterci, di considerari degli scenari nuovi. Nulla.

Adesso mia figlia ha due anni e mezzo, io 38, mio marito 40. L'età avanza. Non è che sia poi tanto bello sentirsi battere il tempo, così, come se tutti avessero in mano uno stramaledetto cronometro.

Ma nessuno, nessuno viene sfiorato dall'idea che non sempre sia come schioccare le dita?
A nessuno viene in mente che certi commenti possano, come minimo, essere poco delicati?
Nessuno accende il cervello prima che invii gli impulsi alla bocca?


Ma soprattutto: lo sa sta gente che fino ha fatto l'Invincibile Armada quando una tizia che si chiamava Elizabeth si è incazzata??

26 commenti :

  1. Risposte
    1. Buttiamola sul ridere o spacco qualche cranio ;-)

      Elimina
  2. Vai Elizabeth stermina chiunque pronuncia certe frasi sciocche, non si possono sopportare nemmeno dalla zia ottantenne che dice sempre la stessa cosa. Io ogni volta che sento qualcuno dire "ma perché non fai un figlio?" , "ma perché non fate il secondo?"...mi monta una rabbia, ma rabbia proprio eh...ti dirò di più in genere rispondo anche se la domanda non e' rivolta a me, non riesco a trattenermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra un po' inizio a rispondere per le rime anch'io...

      Elimina
  3. Affondali tutti, Lizzie, 'sti campioni di delicatezza. Ancora mi stupisco di quanto la gente possa essere priva di sensibilità, pudore, riservatezza. Ci sono passata anche io, che ho aspettato sette lunghi anni prima della nascita del mostrillo grande, e a nessuno gliene fregava un accidente che nel mezzo io avessi avuto un aborto devastante, anzi, mi dicevano pure "così vai avanti, e pensi al futuro". Pretendono di sapere pure come ti senti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto preparando le mie navi ;-)
      Un bacio

      Elimina
  4. Ieri: "ma Sandra hai pregato abbastanza? Ho risposto di sì, ha incalzato "ma anche Emanuele" e io: sì abbiamo pregato insieme. E lei e allora magari arriva. Io: "ho 45 anni!" LO SA CHE LI HO LO SA ECCOME ma lei ha 4 bambini, avuti non prestissimo, perchè i figli sono un dono di Dio che, aggiungo io, evidentemente tanto giusto non è visto che a lei ne ha mandati 4 e a me zero. E' successo ripeto ieri, dopo che la mia storia è nota da anni, mai fatto misteri, proprio per tentare la carta dell'onestà, in modo che la gente non fracassasse l'anima. Ma c'è gente che non si arrende, non capisce, non ha voglia! Un bacione solidale Sandra frollini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono giunta alla conclusione - tristissima - che in alcuni casi queste persone provino un sottile piacere a intavolare certe discussioni.
      Un bacione a te Sandra

      Elimina
    2. PREGARE?! TI HANNO DETTO DI PREGARE???!!!!
      Tutta la mia solidarietà, Sandra...

      Elimina
    3. ...Ma certo, certa gente prega anche quando dovrebbe SOLO PENSARE, prima di aprir bocca

      Elimina
  5. Sprovveduti-ignoranti-cafoni e anche un po' str...i, diciamocelo. Lizzie sei tutte noi, falli neri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il brutto è che al contrario di me, questa gente procrea come se non ci fosse domani e popola il mondo di esseri potenzialmente simili a loro!

      Elimina
  6. Sì, c'è della gente che gode a mettere in imbarazzo, a punzecchiare sapendo di fare molto male... Non si fermano neanche quando hai le lacrime agli occhi...
    Io a certe persone ormai rispondo come rispondeva mia mamma "i figli non si fabbricano con le mani"!Ecchecavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io mi domando: come si può essere così meschini??

      Elimina
  7. Più che meschini io direi stupidi, ritardati mentali. E' uno spreco di energia farsi venire un fegato tanto per simili commenti. Te lo dice una che alla domanda alza le spalle, guarda l'intelocutore e tace.Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, non so. Se sono "solo" stupidi, se non ci arrivano, la loro colpa è minore. Invece penso che almeno per qualcuno ci sia una punta di cattiveria...spero di sbagliare.

      Elimina
  8. se fai un gruppo di picchiatori assassini veniamo anche io e la quinta lombare -
    ancora peggio se smettono di chiederti cose ma con la faccia di chi ha pietà di te...e non a come trattarti...come dirti che loro si e te no ecc ecc
    ma questo è un altro par di maniche.
    mandali tutti a fare un giro di giostra và!

    RispondiElimina
  9. Come ti capisco!! Pensa che qualche giorno fa la maestra dell'asilo mi ha detto:" certo che questo bimbo avrebbe davvero bisogno di un fratellino!". Cara maestra, pensi che a me non piacerebbe?? Diciamo che è solo il mio pensiero fisso da un paio d'anni ma, come dici bene tu, non a tutti basta schioccare le dita:-((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La maestra??? Ma che s'impiccia?? Roba da matti.

      Elimina
  10. Dopo aver superato,mordendomi la lingua più e più volte, le due fasi che descrivi tu, io ora sono immersa fino al collo in quella successiva, esemplificata dalla ricorrente sentenza:"adesso ci vuole IL maschio!". Per ora mi limito a ribattere "preferirei la terza femmina", ma non so quanto resisterò ancora. Solidarietà!

    RispondiElimina
  11. Solidarietà!!!
    Se vuoi io sono disponibile per una punizione punitiva...anche perché gli ignoranti che dicono queste cose spesso sono quelli che hanno generato anche senza volere e in questo, non c'è giustizia.
    A chi non ha figli, io rispondo: aspettiamo te!
    A chi ne ha, dico: e tu il secondo, terzo, quarto ecc.?
    Di solito si zittiscono.
    Se sono anziani, dico di chiederlo ai loro figli e nipoti.
    Oppure rispondo: appena ci tieni questo ci diamo da fare perché sai, per farlo ci vuole privacy!!!
    Non sai quanti diventano rossi o verdognoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimi spunti, grazie, dovrei imparare ad avere più faccia tosta...

      Elimina
  12. Ahahahha! Brava! :D
    ...vabè ma adesso allora? sto figlio? ti decidi o no, pigrona?

    (ebbene si, a me hanno detto anche questo... a nemmeno un mese da un aborto. e non aggiungo altro)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PIGRONAAAA??? Se mi capitasse, farei una strage!!! Rachele hai tutta la mia stima, io al tuo posto sarei in carcere.

      Elimina