06 giugno, 2007

Sognare non costa niente...

In questo tiepido, piovoso pomeriggio di giugno, invece che essere chiusa qui dentro a tirare le fila come un ragnetto, mi piacerebbe essere nel girdino di casa mia, comodamente seduta su una sdraia di legno con i cuscini a fiori. A fianco della sdraia c'è un tavolo con una brocca di thè freddo al limone. La pioggerella cade fresca, ma tanto tavolo e sdraie sono sotto un grande ombrellone. Leggo mentre sorseggio il thè e mi godo il profumo della terra intrisa di pioggia, dell'erba umida. Non ci sono altri rumori oltre a quello delle gocce di pioggia che cadono sulle foglie degli alberi. Che meraviglia. Alzo gli occhi dal libro e mi guardo intorno, ammiro i colori del mio giardino e la mia bella casa con gli infissi bianchi. Il bovaro del bernese e i micioni si sono accucciati davanti alla porta d'ingresso. Sonnecchiano.

Sognare non costa proprio niente....

...altro che thè freddo! nella realtà in questo momento sarebbe più opportuna una Guinness, ma di quelle buone...



7 commenti :

  1. utente anonimo6 giugno 2007 16:43

    Sognare non costa niente, ma il risveglio...lo paghi caro..


    ..posso avere anche io un po della tua birra? giusto 3 o 4

    RispondiElimina
  2. Certo che puoi. Ma credo che faresti prima tu a trovare una buona Guinness rispetto a me!

    RispondiElimina
  3. utente anonimo6 giugno 2007 17:26

    sto gia' bevendo infatti...

    oggi sono annoiato come orso

    RispondiElimina
  4. utente anonimo7 giugno 2007 15:50

    io non riesco a smettere di sognare...al momento e' bello ma poi...quando ti svegli sei pieno di nostalgia, delusione

    Sognare si' ma senza esagerare

    RispondiElimina
  5. Sognare non costa niente... costa un pò di più realizzarli.. :) Un saluto

    RispondiElimina
  6. utente anonimo7 giugno 2007 18:25

    Realizzarli al 100% e' impossibile

    RispondiElimina
  7. @AutostimaF: hai proprio ragione, ancora ieri sera me ne sono resa conto. Un saluto anche a te

    RispondiElimina