08 maggio, 2013

Tintarella di Luna

Sarà l'unica che potrò permettermi.
Non che finora io abbia mai raggiunto tonalità bronzee...

Qualche mese fa, più per caso che per reale preoccupazione, vado da uno specialista a mostrare un neo. Un piccolo bastardissimo neo quasi nero, dalla forma irregolare.

Da quanto tempo ce l'ha?
Anni.
E' sempre stato così scuro?
No.
E' sempre stato in rilievo?
No.
Va rimosso chirurgicamente. Al più presto. Prenoti l'intervento e se i tempi sono lunghi mi chiami che solleciterò io dando carattere di urgenza alla cosa.

Alla COSA. Arg. No, ma per tranquillizzare certi medici sono dei geni.

Sono passati 3 mesi, il neo non c'è più e l'esame era negativo....per un soffio. Tra pochi mesi si sarebbe tramutato in qualcosa di meno innocente, a detta dei medici. Che mi ordinano la visita di controllo a tutti gli altri nei ogni sei mesi. Stigrancavoli.
Naturalmente poi, ogni possibile immaginabile attenzione al sole.
Ma piove sul bagnato. Io sono una che mette la 30 in Liguria, la 50 in Grecia ed è capace di prendere il colpo di sole in Cornovaglia. In CORNOVAGLIA. Quindi posso dire senza tema di smentita che di creme solari, me ne intendo un pochino.
Dato che però questa cosa mi ha messo addosso quel goccino di fifa, per quest'estate alzerò ulteriormente le mie difese. La crema, certo, ma non solo.

Me ne sbatterò altamente se sembrerò un formaggino britannico in vacanza, ma al diavolo tutti girerò per la spiaggia col pareo tattico sulla spalla dove avevo il famigerato neo e crepi l'avarizia, giganteschi occhiali da sole sul naso (moooooolto diva) e finalmente avrò una valida, buonissima scusa per comprare il più grande cappello di paglia che esista su questa terra.

10 commenti :

  1. keep calm LIZ!!! Oggi tu pensa il caso ho fatto il mio consueto controllo nei al centro tumori, TASSATIVO OGNI 6 MESI!! ne ho tantissimi e un paio vanno tenuti particolarmente sotto controllo, misurati e ecc. Io fototipo chiarissimo ho raggiunto ottime abbronzature anni fa. Mi dilungo ma è un episodio molto particolare: feci una settimana in romagna in giugno, dove mi colorii, poi 2 a luglio in saredegna, ero sempre in acqua fuori ecc. il giorno della partenza all'arrivo dei nuovi turisti sento una che dice: "ehi qui ci si abbronza, guardate quella là" indicava me!!!! avevo 23 anni e chiaramente non mi è più capitato. Ora molta attenzione certo, ma ridicolmente quando spesso mi sento dire "ah ma non sei tanto abbronzata", un bel colore l'ho preso proprio in Bretagna e Normandia semplicemente andando in giro. La prevenzione è importante, mi hanno appena trovato un nodulo benigno al seno, anche lì controllo di routine, potrebbe diventare maligno, POTREBBE insomma oggi stai bene domani che ne sai? E poi scusa tu non ami, come me, i posti nordici? Dai che ci facciamo ottima compagnia con questa cosa.
    sandra frollini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiii che li amo. Infatti al mare andrò saltuariamente perchè la mia pargola ci passerà tutto luglio, quindi nei weekend andrò da lei. E poi a me non costa fatica questa cosa dell'attenzione al sole, non ho mai amato stare lì sdraiata come una statua ore e ore...adesso ancor meno! Ma la scusa per il cappello mi garba un sacco :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Più che altro l'ansia di aspettare l'esito dell'esame istologico!!

      Elimina
  3. Che spavento Lizzie meno male che hai agito in tempo. Anche a me non piace stare al sole, mi annoio a morte, per cui anche a me non peserebbe troppo dovermi coprire e stare all'ombra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì meno male. Mi ha insegnato a non prendere mai sottogamba ciò che riguarda la salute, io che invece ero una che dal medico ci andava una volta al secolo...

      Elimina
  4. immagino la paura, caspita! io invece adoro stare al sole, sono una lucertola...ma con gli anni ho imparato a fare sempre più attenzione, e non ti nascondo che quest'estate che dovrò lavorare e a mare ci andrò pochissimo...beh meno tintarella ma starò più tranquilla! ti abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dir la verità io non amo stare al sole perchè già di per se era un problema: protezioni alte, scottature, eritemi...ho una pellaccia lentigginosa! ma da ora in avanti, doppia attenzione :)un bacio grande

      Elimina
  5. E fai bene! Con la salute non si scherza e poi, chi l'ha detto che "abbronzati è meglio"?!
    Io, comunque, i cappelli ampi li compro da sempre, dicendo che è per proteggere gli occhi sensibili, e come creme e scottature, mi sa che ti somiglio...
    Meno male che sei arrivata in tempo: ho appena iniziato a leggerti e voglio continuare!
    A parte gli scherzi, sono davvero felice che per ora il pericolo sia scongiurato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Avvocato! benvenuta da queste parti!!!

      Elimina