19 marzo, 2012

19 marzo

Passano gli anni e tu resti lì
immobile, cristallizzata nel tempo.
Noi invecchiamo
tu no, tu resti giovane.
I nostri capelli diventano grigi,
i tuoi no, restano neri e lucidi.
Noi cambiamo, diventiamo donne, mamme
tu invece resti sempre ragazzina.
Noi abbiamo visto guerre, attentati, esplosioni, sciagure, terremoti.
Abbiamo visto passare le stagioni, quando invece per te il tempo si era già fermato.
Perchè noi siamo ancora qui
in questo mondo così profondamente ingiusto
e tu resti nei nostri occhi.

13 commenti :

  1. ma credo che se potesse leggere questa meraviglia avrebbe i lucciconi agli occhi...

    RispondiElimina
  2. Lizzie forse te l'ho detto in passato, anche io ho perso mia mamma, nel 1998. Ti capisco bene e ti stringo forte.

    RispondiElimina
  3. @sqwerez: chissà...
    @Maude: cara non si tratta della mia mamma, comunque grazie il tuo abbraccio mi fa bene lo stesso.

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace di aver frainteso, ho pensato si trattasse di una mamma giovane e ancora bella.. ma è ovvio che si trattava di una ragazza, e forse l'idea era così dolorosa che non l'ho neanche presa in considerazione. Scusami ancora cara.

    RispondiElimina
  5. Ma scusa di cosa? Ti mando un bacio

    RispondiElimina
  6. Cara, un omaggio delicato, ma pieno d'amore per chi ha lasciato questo mondo, ma non il tuo cuore. Ti stringo, forte.

    RispondiElimina
  7. non sempre la primavera porta la rinascita, a volte porta la morte. che sembra, se possibile, ancora più difficile da accettare.

    RispondiElimina
  8. @Linda: grazie cara.
    @Nico: è vero, è proprio così.

    RispondiElimina
  9. carissima elizabeth, arrivo qui passando da vari blog e ho avuto quel che si dice un tuffo al cuore.. è forse tadoussac , la chiesetta, il prato dell'hotel, quello che vedo nella fotografia che apre il tuo blog? se così fosse, che commozione, per me..
    scusami se il commento non è inerente al tuo post..tornerò a leggerti volentieri

    RispondiElimina
  10. scusa, non mi sono firmata nel commento precedente: sono alessandra e sono stata a tadoussac

    RispondiElimina
  11. @alessandra: ciao e benvenuta su questo blog! Sì, hai visto bene, è Tadoussac. Immagino, dal tuo commento, che per te sia un posto speciale. Io e mio marito siamo stati in vacanza laggiù nel 2009 e io mi sono innamorata di quel paesino splendido che sembra in un'altra dimensione.

    RispondiElimina
  12. cara Lizzie, abbiamo fatto il nostro viaggio di nozze, nel 2007, in ontario e quebec e il mio cuore è rimasto là..a tadoussac un giorno di sole splendente, nell'estate indiana, ci ha accolto, il san lorenzo scintillava..
    io mi trasferirei anche domani in quebec !
    oggi lavoro nel pomeriggio, quindi ora mi leggo un po' il tuo blog :-)
    alessandra

    RispondiElimina
  13. Cara Alessandra, anche a noi Ontario e Quebec sono piaciuti un sacco, tanto che in futuro, quando la bambina sarà grande abbastanza, vogliamo visitare anche il Canada occidentale che pare sia altrettanto bello se non di più!

    RispondiElimina