04 novembre, 2011

So never mind the darkness, we still can find a way

In giornate come questa, tipicamente autunnali, il cielo è cupo e pesante, l'acqua si riversa a terra come una cascata e le pozzanghere si gonfiano, diventando specchi in cui gli alberi giallastri guardano le loro chiome che tra pochi giorni non ci saranno più. In giornate come questa, in casa si accende la luce fin dal mattino, si beve thè caldo ad ogni ora e viene voglia di mangiare roba calda. 
Ringrazio il cielo di non dover andare a lavorare, mettere gli stivali, l'impermeabile e il cappellino anti-pioggia (odio e raramente uso gli ombrelli) e contemporaneamente covo un sottile e pungente senso di colpa verso me stessa, appunto perchè non lavoro, e risentimento invidioso verso chi invece, come Darcy, a lavorare ci va e torna pure a casa tardi perchè anche se il mondo si fermasse, è pur sempre novembre (nè Seavessi?)
In questa situazione di sentimenti shakerati a dovere dalla mia psiche instabile, mi stanno salvando gli assoli di chitarra del riccioluto Slash, che sarà pure un tamarro senza eguali, sarà pure uno strafatto, ma che volete che vi dica, quando lui suona e la sua chitarra parla, io volo in alto.


http://www.youtube.com/watch?v=8SbUC-UaAxE

9 commenti :

  1. ma no dai....slash non è tamarro!!!! è puro rock'n'roll....ce ne fossero altri di uomini come lui...

    RispondiElimina
  2. :-) Sarà pure tamarro, ma sono d'accordo con te!
    I tuoi sentimenti li conosco bene, ricordo l'inverno della mia maternità e tutte le emozioni, spesso in contrasto l'una con le altre.
    Passeranno, anche se non serva che te lo dica. Quando fanno troppo a cazzotti, siediti, respira e ascolta Slash!

    Un bacio grande!

    RispondiElimina
  3. Ti capisco... per me la prima maternità è stata molto più semplice, BUH è nato in aprile, con il bel tempo e l'estate davanti.
    Sorellina è nata ad agosto... e la nostra vita è stata molto più "isolata" diciamo, per colpa dell'autunno e poi dell'inverno!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  4. @pamela: certo, è puro rock'n'roll, nessuno oserebbe dire in contrario e sì, ce ne fossero!!!
    @Owl: mi conforti, mi sento in subbuglio come il bucato in lavatrice...
    @dabo: grazie, troppo gentile!
    @Murasaki: infatti nei primi mesi, d'estate, era tutta un'altra vita, ma passerà!

    Baci a tutte :-)

    RispondiElimina
  5. ..anche io odio gli ombrelli...!

    RispondiElimina
  6. W Slash e i Guns for ever!!!!
    Ti rimettono sempre in piedi....

    RispondiElimina
  7. Ciao Savannah, io non li sopporto! Più li uso e più mi bagno!

    @Emily: è vero, rimettono in piedi. Grandissimi.

    RispondiElimina
  8. ombrelli....questi oggetti così inutili ed ingombranti...tristi...

    RispondiElimina