17 novembre, 2009

Ho rotto il ghiaccio

Lavorando dove lavoro, un minimo di dimestichezza in più con la tecnologia mi sarà venuta. Credo. Sta di fatto che sono, nel mio piccolo, una blogger, ho il mio bel pezzettino di web dove scrivo quello che mi passa per la testa. Già questo mi sembra molto. Ho iniziato abbastanza presto ad usare l'home banking, perchè ci lavoravo: spiegavo - via telefono - ai clienti come fare col sistema nuovo della simpatica banca per cui ero schiava. Quindi sono diventata avvezza a pagamenti online, bonfici, ecc. Acquisto spesso biglietti aerei e pacchetti vacanze, più veloce e quasi sempre più economico che andare in agenzia (tra l'altro, le agenzie hanno degli orari estremamente fantasiosi...o è una mia impressione?). Una cosa, però restava da fare. Non avevo mai effettuato acquisti di abbigliamento/accessori in rete. Mi sono più volte soffermata ad ammirare borse costose, scarpe da urlo, abiti magnifici, ma poi non mi decidevo mai, perchè avrei voluto vedere dal vivo l'oggetto del desiderio, con quella mania tutta italiana del "toccare con mano". Oggi ho infranto questo tabù. Di fronte ad un'offerta davvero invitante, ho ordinato un paio di pantaloni neri, ampi, elegantissimi. Vedremo quando arrivano...

2 commenti :

  1. anche io non l'ho mai fatto con l'abbigliamento.. cd, dvd, libri, anche una collanina... ma vestiti, mai.

    RispondiElimina
  2. Ti farò sapere com'è andata....

    RispondiElimina